UrbanGenoma

Progetti

Un Sacco Et(n)ico

2019

Partner: Amsa, Università degli Studi di Milano – Polo di Mediazione linguistica e culturale, Està, Novamont

 

La Chinatown di Milano

2019

La storia del quartiere di via Sarpi – via Canonica, sede della comunità cinese di Milano, le cui origini risalgono agli anni Venti del Novecento, si innesta su quella dell’antico Borgo degli Ortolani, un insediamento sorto nel Medioevo appena fuori dai bastioni di Porta Comasina e Porta Tenaglia e inglobato nella città dopo il Risorgimento. in seguito alla costruzione del Cimitero Monumentale.

Dal Lazzaretto alla Casbah

2019

Il quadrilatero di vie occupato fino alla fine dell’Ottocento dal Lazzaretto, in cui si svolgono alcune delle scene finali dei Promessi Sposi, collocato appena fuori da Porta Venezia, è diventato nel dopoguerra il punto di approdo di molti migranti di passaggio da Milano, arrivati dalla vicina Stazione Centrale. Le tracce della struttura rinascimentale e dell’antica funzione si intrecciano con quelle del passaggio di una variopinta comunità multietnica proveniente dall’Africa e dal Medio oriente, in cui spicca tradizionalmente la presenza eritrea ed etiopica.

La origini della periferia di Milano

2019

La storia dell’espansione dei confini amministrativi del capoluogo lombardo oltre le mura spagnole. Dalla nascita dei Corpi Santi nel XVIII secolo al primo allargamento a opera di Napoleone (che anticipa le dimensioni del comune di oggi). Dopo la restaurazione austriaca, la fusione dei borghi del contado in dodici comuni, l’annessione dei Corpi Santi e l’assorbimento dei comuni limitrofi negli anni Venti del Novecento

I canali di Milano, una geostoria

2018

La storia dei canali di Milano riassunta in un’animazione dettagliata e facile da seguire. Dal primo sistema idrico costruito dai romani alla costruzione della Cerchia e nel Naviglio Grande negli anni delle lotte del Comune contro l’Imperatore, alla creazione della Martesana e della Darsena, fino al completamento del sistema dei canali nell’Ottocento e alla ricopertura graduale dei Navigli urbani tra il 1890 e il 1960.

I Navigli, un viaggio nel tempo

2017

Dentro e fuori i musei: una mostra – Milano città d’acqua – e la collezione Beretta ospitata a Palazzo Morando sono il gancio per un itinerario dalla darsena a via Laghetto. Mentre nel 2017 cresce il dibattito sulla riapertura dei Navigli, una ricognizione sul territorio aperta alla cittadinanza.